lunedì 12 settembre 2011

Sorrento parte 1^

Finalmente è arrivato il momento di raccontarvi della mia vacanza. Ho recuperato tutte le foto e video e ora posso proprio iniziare.
Iniziamo dal principio. Diciamo che Sorrento è stata una scelta non meditata, con il mio boy volevamo andare in Grecia ma un pò per pigrizia, un pò per motivi di lavori del boy, un pò per motivi di cash visto che le mie ferie cadevano nei giorni di alta stagione, sabato 6 Agosto alle 8:20 di sera ad un giorno dalle ferie, che iniziavano l' 8, abbiamo prenotato per Sorrento. A dirla tutta ad un tratto avrei voluto lanciare una sedia in testa al mio boy, visto che cambiava meta ogni 2 minuti. Siamo partiti dalla Grecia, poi approdati alla Sardegna, tornati in Grecia e poi giunti a Ventotene, abbandonata perchè tutti gli alberghi erano pieni, siamo arrivati ad Ischia e poi a Capri e infine dopo 4 ore di indugi arrivati alla meta finale Sorrento!
Le vie di Sorrento
Siamo partiti la mattina dell' 8 alle 9 e siamo arriavti in Albergo alle 14....colpa della molto poco intasata Salerno -Reggio Calabria e di un piccolissimo sbaglio di strada.
L' albergo era molto carino ed accogliente e nememno tanto distante da Sorrento città che con il mio boy andavamo a vedere la sera. avevamo la stanza 104 con vista mare e Ischia.
Gli scogli


Il giorno era dedicato al mare e al relax. L' unico neo di Sorrento sono le spiagge che non ci sono, infatti ci sono solo scogli, più o meno scomodi e più o meno all' ombra. Si può costeggiare la scogliera passeggiando su delle passerelle  di legno.
Il mio boy si è bruciato il primo giorno tutta la schiena, indi per cui i giorni successivi io stavo al sole e lui all' ombra, povero!!!
Il mio gambero!!


Dalla finestra dell' albergo!

                       


Ischia e il tramonto
Piazza Tasso


Per le vie di Sorrento

Sorrento dall' alto
La sera si usciva per Sorrento, che non è molto grande ma è molto caratteristica e dove si mangia davvero bene, praticamente ci siamo girati quasi tutti i Ristoranti e in uno abbiamo pure beccato Pamela Prati. Abbiamo provato gli Gnocchi alla Sorrentina che non sono altro che gnocchi con sugo di pomodorini e basilico e mozzarella al forno!! buoni buoni!! Pesce a go go e pizza!! Un altro piccolo difetto sono i parcheggi, tutti privati e tutti molto cari. Un' ora nelle strisce blu 2 Euro. La cosa divertente è che puoi fare il tagliando di ora in ora non puoi fare un' ora e mezza o un' ora e un quanrto devi fare 1 ora 2ore 3 ore e via di seguito. La macchina durante il giorno era parcheggiata in un parcheggio custodito, vicino all' hotel alla  modica cifra di 10 euro al giorno. La sera prendevamo la macchina e raggiungevamo Sorrento, pagando il parcheggio. Potevi prendere anche i bus che c' erano fino a mezzanotte ma noi per comodità abbiamo preferito prendere la macchina. Una cosa che ho notato è che sono proprio nati stanchi, se la prendono molto molto comoda,e sembra sempre che stiano facendo non si sa quale sforzo, anche solo darti un bicchiere al bar è un' impresa epocale. Cmq ci siamo rilassati e riposati ma ora basta chiacchere...godetevi il panorama! E la prossima volta Capri!!

4 commenti:

Federica ha detto...

com'è pamela prati dal vivo? quando ero piccola mi faceva un po' paura :)

che bei tramonti vi siete visti!!!

Federica ha detto...

com'è pamela prati dal vivo? quando ero piccola mi faceva un po' paura :)

che bei tramonti vi siete visti!!!

Carlo De Petris ha detto...

Spero di poter fare anche io qualche giro su quelle passerelle in legno, mi piaciucchiano abbastanza :)

Devo solo trovare la voglia di tirare fuori questi 5 euro per prendere la Circumvesuviana (che arriva proprio fino a Sorrento)

Molto belli i tramonti!
Pensavo si vedesse solo Capri da lì :)

mina ha detto...

@ Fede A dirti la verità senza trucco i suoi anni si vedono, ma se li porta bene lo stesso!!
@ Carlo invece si vedono sia capri che ischia!!