martedì 23 agosto 2011

...

"La vostra gioia è il vostro dispiacere smascherato.
E lo stesso pozzo dal quale si leva il vostro riso,
Quanto più il dolore incide in profondità nel vostro essere,
tanta più gioia potrete contenere
Quando siete felici guardate nelle profondità del vostro cuore
e scoprirete che ciò che ora vi sta dando gioia è soltanto
ciò che prima vi ha dato dispiacere.
Quando siete addolorati guardate nuovamente nel vostro cuore
e vedrete che in verità voi state piangendo per ciò
che prima era la vostra delizia.
Alcuni di voi dicono: “La gioia è superiore al dolore,”
e altri dicono: “No, il dolore è superiore.”
Ma io vi dico che essi sono inseparabili
In verità siete sospesi tra dolore e gioia come bilance.
Solo quando siete vuoti siete immobili ed equilibrati. "
Kahlil Gibran

1 commento:

Carlo De Petris ha detto...

partendo dall'ultima frase, possiamo facilmente concludere che solo sbilanciandoci potremo trovare la felicità :)

un pò come quando si dice che "bisogna andare incontro alla propria fortuna" e non aspettare che faccia tutto da sola!