lunedì 27 febbraio 2012

Passeggiata in montagna

Ieri pomeriggio io e il mio boy abbiamo inforcato tuta e scarpe da ginnastica e ci siamo buttati in una passeggiata veloce destinazione montagna. La prova costume si avvicina e noi ci dobbiamo rimettere in forma.  A dirvi la verità un paio di volte ho chiesto al mio boy se ci potevamo fermare, i miei polmoni avevano bisogno di ossigeno, ma lui impassibile ha detto di no!! Cattivo!!! Però alla fine ce l' abbiamo fatta. Mentre camminavamo e chiaccheravamo a me sono tornati alle mente le passeggiate che facevamo io e mia sorella quando d' estate stavamo in montagna da mia nonna. Allora non avevo il fiatone e l'unico problema era sapere che cosa nonna avrebbe preparato per pranzo. Cose sempre buonissime. Allora ho pensato che alle volte invece che buttarsi in un centro commerciale è meglio inforcare tuta e scarte da ginnastica e buttarsi in mezzo alla montagna. Respirare aria buona, guardare l' orizzonte e pensare che dietro quell' orizzonte ce ne è un altro che ancora deve essere scoperto.

5 commenti:

Federica ha detto...

ottima scelta!!!

Erika Zomer ha detto...

ottima scelta davvero...
io invece piagata dal mal di testa
che ancor oggi non mi da tregua e mi rende fiacchissima! accidenti, quanto tempo perso....

mina ha detto...

@ Fede grazie!!
@ Erika coraggio!!!

Carlo De Petris ha detto...

io aspetto la primavera ... poi mi lancerò in qualche sentiero montano anche io :)

Lunga ha detto...

io quant'anno non ho avuto il tempo ma mi piace un sacco andare nel bosco per funghi... rimedierò per primavera con gli asparagi!