venerdì 15 maggio 2009

I regali dei suoceri

Vi posto di seguito un' allegra conversazione a cui ho assistito ieri mattina sul treno, tra una coppietta di neo sposini.

Lei :...Adesso sabato e domenica andiamo a prendere gli scatoloni e facciamo il cambio di stagione e sistemiamo un pò la casa.
Lui : Ok
Lei : Dentro ci sono anche le scarpe aperte, perchè non questo caldo con le scarpe chiuse i piedi soffrono.
Lui : Ok
Lei : Però stamattina ti potevi mettere la camicia a maniche corte, invece di questa maglietta a maniche lunghe.
Lui : Non posso mettere la camicia per andare a lavoro.
Lei : Perchè?
Lui : Mica posso andare in metro con la camicia!!
Lei :...sguardo allibito
Lui :....e poi io non ho camicie.
Lei :...ma come no, hai quella che ti hanno regalato i miei!
Lui : ....i tuoi non mi hanno mai regalato una camicia, me l' avranno regalata altre persone, non certo i tuoi.
Lei : Ma che dici!! sta nell' armadio è quella blu con righine celesti e bianche!
Lui : Beh detta così non è bella sta camicia!!
Lei : Ecco vedi infatti quando te l' hanno regalata hai detto " Tanto non l' ha metterò mai!", e poi non che te l' hanno proprio regalata, a papà non stava più bene e allora l' hanno data a te!
Lui :...va bè cmq sabato domenica facciamo il cambio di stagione!
Lei :...che ne dici se domenica faccio le bombe con la crema!!!....

2 commenti:

La Lunga ha detto...

ah se potessi parlare... ma il mio blog ha occhi indiscreti!

Federica ha detto...

...anche io adoro ascoltare le conversazioni altrui... farmi i fatti miei è una cosa che proprio non mi riesce