giovedì 21 agosto 2008

Magnifiche giornate

Eccomi tornata a voi dopo i miei tre giorni di relax!...o almeno il senso era quello.
Ebbene sì, sono più stanca di prima. Sono tornata alla basa lunedì mattina poi di corsa a lavoro, fino a fine mese al Ristorante mi tocca tutte le sere, Matteo è in ferie e a me tocca lavorare.
Vi dicevo dei miei tre giorni di relax o quasi, più che una casa sembrava l' asilo, 4 bambini-belve di 4, 3 anni e 14 e 11 mesi. Insomma di tutte le età e di tutte le dimensioni e allora ho passato le mie semi vacanze tra un:" Zia, mi porti a vedere i cavalli?" ai molto numerosi:" Zia giochiamo!".
In tutto ciò ho visto un lato di mio padre che non conoscevo. Per la prima volta l' ho visto affettuoso, come solo un nonno può essere, capace con quei bambini di fare delle carezze, di prenderli sulle spalle, di insegnarli le razze dei cavalli, di sistemare le biciclette. Non ho potuto fare a meno di pensare se per me e mia sorella ha fatto le stesse cose, forse sì, ma non ce lo ricordiamo. Avrei voluto che Rita fosse stata lì per vederlo, per farle vedere che quel padre verso cui prova tanta rabbia, forse tanto cattivo non è. Ma lei non c' era, ovviamente con i miei zii e i miei cugini, i genitori delle piccole belve, il discorso di Rita è uscito fuori. Ma poi le parole lasciano il tempo che trovano. Vi racconterò in seguito il mio pranzo di Ferragosto che ho ancora sullo stomaco e poi delle mie attuali mattinate libere o quasi, e dei pomeriggi di solo lavoro.

3 commenti:

Federica ha detto...

ben tornata romina!!

son contenta che anche se un po' stanca tu sia toornata carica!

La Lunga ha detto...

ben tornata!!! :)

mina ha detto...

grazie ragazze!!!